Simposio Internazionale della Famiglia Vincenziana

La Famiglia Vincenziana vi invita a celebrare il 400 ° anniversario del nostro carisma. Scorrere verso il basso e clicca per maggiori informazioni

OTTOBRE 12-15 2017

Lettera di invito al Simposio

Cari membri della Famiglia Vincenziana,

La grazia e la pace del Signore sia sempre con noi!

E’ con immensa gioia che vi invito a venire a Roma nel weekend dal 12 al 15 Ottobre 2017 per un Simposio della Famiglia Vincenziana. Il tema del nostro Giubileo: “Ero straniero e mi avete accolto” sarà il fulcro di questo evento.  Il Simposio avrà inizio Giovedì (unicamente per le iscrizioni) e terminerà Sabato alle 13:00. I dettagli circa il Simposio li troverete nel Documento Informativo qui allegato.

Credo sia un dono di Dio avere la possibilità di celebrare questo evento insieme a Papa Francesco, che si unirà a noi Sabato 14 Ottobre. Siamo, inoltre, privilegiati nell’avere con noi, per questo weekend a Roma, la reliquia del Cuore di San Vincenzo, che ha iniziato il suo viaggio in giro per il mondo. E’ una grande benedizione per l’intera Famiglia Vincenziana ed una meravigliosa opportunità per noi per essere rinnovati nello zelo della nostra missione. Celebreremo anche una veglia di preghiera nella Basilica di San Paolo fuori le Mura, e la Messa conclusiva di Domenica nella Basilica di San Pietro.

Il 400̊ anniversario del Carisma ci fornisce un’occasione unica di celebrare la nostra eredità Vincenziana, di ringraziare per tutto ciò che è stato fatto e di sviluppare idee e piani per il futuro. E’ di grande importanza, tener presente i nostri cambiamenti demografici, i contesti sociali, le pressanti necessità del povero e la nostra capacità di rispondere a questi cambiamenti nel miglior modo possibile, come Famiglia.

Estendo anche un invito speciale ai giovani (anni 18-28). Speriamo che il Simposio sia una buona occasione per animarli nella loro Vocazione Vincenziana.

Dopo aver ricevuto l’avviso delle date dell’evento qualche settimana fa, qualcuno ha iniziato ad organizzare viaggi di gruppo e/o pellegrinaggi che inglobano il Simposio. Vi chiedo di incoraggiare i vostri gruppi religiosi e parrocchiali, le scuole e i loro alunni, ecc… -così come i membri dei vostri gruppi di volontariato, gli affiliati e gli altri collaboratori- di riflettere in questi stessi termini.

Il Documento Informativo allegato include alcune informazioni riguardo le agenzie di viaggio che potrebbero assistervi per quanto riguarda alloggi e trasporti. Non vi è alcuna quota di iscrizione per il Simposio. Ciascun partecipante sarà responsabile per le sue spese di viaggio, vitto e alloggio.

Abbiamo anche creato un sito Web attraverso il quale sarete aggiornati sugli eventi che avranno luogo durante questo week-end : http://famvin400.info/it/.

Si prega di inviare il modulo di registrazione a: info.symposium@cmglobal.org prima del 1 Settembre 2017.

Si noti che: Qualora il vostro Paese vi obblighi ad ottenere una Lettera di Invito per poter viaggiare in Italia, dovrete compilare il modulo allegato ed inviarlo a: visa.symposium@cmglobal.org  entro il 1 Luglio 2017.

Non vedo l’ora di incontrarvi a Roma!

Vostro Fratello in San Vincenzo de Paoli

Tomaž Mavrič, CM
Presidente del Comitato Esecutivo della Famiglia Vincenziana

Che cosa celebriamo i Vincenziani nel 2017?

Con il motto: “Ero forestiero e mi avete ospitato …” (Mt 25, 35), la Famiglia Vincenziana a livello mondiale inaugura un anno giubilare che ricorda il quarto centenario della nascita del loro carisma di servizio ai poveri.

Gli eventi che hanno avuto luogo in Folleville e Châtillon nel corso dell’esercizio 1617 segnano l’origine del carisma vincenziano. Per 400 anni i seguaci di Vincenzo de ‘Paoli, i membri della Famiglia Vincenziana, si sono dedicati al servizio per conto dei membri meno fortunati della società.

1

Gennaio 1617

Vincent sentito la confessione di un uomo morente che ha fatto Vincent a conoscenza dell’abbandono spirituale del popolo dei paesi poveri.

1

25 gennaio 1617

Vincent predicato “il primo sermone della missione” in Folleville (Francia).

1

Agosto 1617

Come pastore a Chatillon, Vincent ha sperimentato la povertà materiale e la miseria dei suoi parrocchiani, un evento che lo ha trasformato in Santo della Carità

Iscrizione

È possibile compilare il modulo di registrazione qui.

Lettere d'invito

Se avete bisogno di una lettera d’invito, si prega di leggere questo.

Alloggi, Pasti, Viaggi

Alcune informazioni e consigli su alloggi, viaggio, vitto e assicurazione.

Programma

Alcune informazioni sul programma.

I

Altoparlanti

Prossimamente…

I

Luoghi

Prossimamente…